Grazia Mirti

Grazia Mirti

Io so di essere mortale, la creatura di un giorno, ma se osservo le orbite circolari degli Astri

Io non tocco più la terra con i piedi, mi trovo vicino a Giove e mi nutro a piacere

Con ambrosia, la bevanda degli dei…

(C. Tolomeo, Antologia Palatina, II sec.; da G. Luck, Il Magico nella cultura antica, Mursia, Milano 1984)

Sagittario con Luna Pesci, sono laureata in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Torino. Dapprima docente nelle Scuole Superiori di Stato , ho scelto in seguito di dedicarmi a tempo pieno all’Astrologia, grande amore della mia vita.

Ho collaborato astrologicamente con numerose testate, da AMICA a CLASS, TOPOLINO, SPECCHIO della STAMPA, Il Gran Pescatore di Chiaravalle, Milano Finanza, IlSole24Ore. Sono stata Direttore Responsabile di Linguaggio Astrale, Rivista Trimestrale di settore, dal 1985 al 2001, autrice di ‘A Scuola di Astrologia’, ‘Le Lusinghe di Venere’, ‘I Segreti dell’Interpretazione Astrologica’, e ‘Investire con gli Astri’ (Edizione Sole 24 Ore)

Tengo Corsi e Seminari in tutta Italia, promuovo la qualificazione culturale dell’Astrologia, della quale curo in particolare l’Iconografia, fin dalle immagini più antiche. Nel tempo ho realizzato una delle più vaste biblioteche specializzate in materia.

URL del sito web: http://www.graziamirti.it

Sfumature astrofinanziarie del Solstizio d'Inverno 2016!

Pubblicato in Carte del Cielo

La Carta del Cielo del Solstizio d’inverno (ingresso del Sole nel Segno del Capricorno) segnala uno dei 4 ‘cardini’ dell’anno che va ad iniziare. E’ come se in una giornata iniziassimo da mezzanotte, calcolando una Carta del Cielo per quell’istante di minima luce, così come lo è il Solstizio d’Inverno per la durata del giorno rispetto a quella della notte, in perfetta analogia: è il momento di durata minima del giorno nelle zone temperate del pianeta.   Il Sole, Mercurio e Plutone in Capricorno (gli ultimi due corpi celesti positivamente congiunti) si trovano insieme con Saturno in Sagittario nel punto più alto della carta del cielo calcolata a Roma il 21 dicembre 2016 alle 11 e 45.  La Luna si trova all’Ultimo Quarto nel segno della Bilancia, la Dodicesima Casa contiene Venere in Acquario (favorevole al Dollaro), Marte e Nettuno in Pesci, testimoni del feroce delitto dell’ambasciatore russo in Turchia e del terribile attentato di Berlino ai mercatini di Natale. Lilith a 23° Scorpione esprime dubbi precisi sul terrorismo islamico e in Italia fa capire chiaramente che le tempeste bancarie non sono ancora finite. Venere in Acquario sui pianeti di piazza Affari esprime qualche buon auspicio circa l’andamento delle quotazioni milanesi. Mentre Marte e Nettuno in Dodicesima Casa attirano l’attenzione su sanità, problematiche dei lavoratori, rivendicazioni, confermate anche dall’anticonformista conflitto tra l’imprevedibile Urano e il dispensatore di giustizia Giove. Il grado Sabiano corrispondente all’Ascendente a 19° Pesci viene definito ‘Soccorso corporale’, ci parla di scoperte relative alla nostra salute, forse di farmaci e terapie risolutivi…

Solstizio d’Inverno – 21 Dicembre 2016 Ore 11 e 45 - Roma

A New York le posizioni planetarie sono esattamente le medesime, ma il Solstizio ha avuto luogo 5 ore prima rispetto a Greenwich, 6 rispetto all’Italia, per ragioni di fuso orario.  Di qui la differenza di domificazione: l’Ascendente in Sagittario cade sulla Quarta Casa (patria americana) del nuovo presidente Donald Trump che andrà ad insediarsi alla Casa Bianca il 20 gennaio 2017. Saturno Ascendente indica un cambiamento di amicizie e alleanze, la congiunzione Mercurio/Plutone in Seconda Casa la forte tendenza a dare uno spazio significativo a economia e finanze. Il conflitto Urano/Giove lascia intuire una certa indifferenza nei confronti delle regole da parte del nuovo Establishment, in modo particolare circa la scelta degli alleati. Con vivaci colpi di scena e un occhio di riguardo nei confronti della Russia, simboleggiata dal duo Marte/Nettuno in Pesci.

Solstizio d’Inverno – 21 Dicembre 2016 Ore 5 e 45 – New York

A Tokio l’Ascendente leonino esprime cambiamenti nell’ambito dei rapporti interni zonali, favoriti dal conflitto Urano/Giove tra Ariete (segno del Giappone) e Bilancia. Poiché Urano (secondo l’autorevole punto di vista del prestigioso André Barbault!) si identifica con gli Stati Uniti risulta evidente che i colpi di scena non mancheranno, con particolari effetti specialmente dalla prima metà di marzo, quando Marte si congiungerà a Urano, già di per se’ pianeta dell’imprevisto come definizione. Con qualche effetto speciale nei confronti dei pianeti taurini della Borsa locale, a causa del semisestile mirato da parte del pianeta degli imprevisti. 

Piace Venere in Acquario al Discendente, il segno in cui nei pianeti della Borsa si trova Giove. Tuttavia i colpi di scena non mancheranno, considerando che a partire dalla primavera molte delle posizioni solstiziali risulteranno avversate dai transiti stagionali e mensili. A partire da marzo e fino a fine estate, in una danza cosmica che non consente ottimismo e consiglia la massima prudenza nei confronti di possibili colpi di scena da non sottovalutare. 

Solstizio d’Inverno – 21 Dicembre 2016 Ore 19 e 45 Tokio

A Pechino l’Ascendente in Cancro un forte nazionalismo, mentre il fantasma russo si aggira sulla Nona Casa pescina (rapporti internazionali) e Lilith in Quinta Casa in Scorpione non consente alleanze rassicuranti, specialmente in primavera. Finanze da monitorare attentamente, anche considerando la data di apertura della Borsa di Shanghai (19 dicembre 1990: caratterizzata dalla netta prevalenza di corpi celesti concentrati tra Sagittario e Capricorno). Nel 2017 Saturno sul Sole della Borsa potrà creare difficoltà a più riprese, tra maggio, giugno e fin verso fine estate. Situazione che prelude a ulteriori conflitti stellari nel 2018, come avremo agio di verificare strada facendo. 

Solstizio d’Inverno – 21 Dicembre 2016 Ore 18 e 45 – Pechino

Nell’analizzare le posizioni del Solstizio a Mosca emerge un Ascendente in Toro di per se’ rassicurante, ma anche in questo caso è opportuno tenere conto della data di nascita della Borsa locale, emersa il 19 dicembre 2001 dalla fusione tra il MICEX (Moscow Interbank Currency Exchange) e l’Indice RTS. Entrambe le organizzazioni erano nate negli anni ’90 e per 2 decenni avevano primeggiato negli scambi finanziari in Russia, emergendo tra i migliori indici azionari al mondo. All’epoca della fusione Nettuno, Urano e Venere erano in Acquario, Marte e Lilith in Pesci. Alcuni spunti positivi caratterizzano il nuovo anno, ma fine primavera ed estate non consentono di immaginare grandi exploit. Del resto i primi mesi del 2017, pur considerando la presenza di Giove in Bilancia sullo Stellium di nascita di Wladimir Putin, non esimeranno il leader russo da situazioni di non facile gestione. 

Solstizio d’Inverno – 21 Dicembre 2016 Ore 13 e 45 – Mosca

Nota tecnica: osservando le carte del cielo del Solstizio d’inverno elaborate nei vari luoghi di riferimento geografico è importante notare che la posizione del Sole è sempre a 29°59’59”: vale a dire nell’esatto istante in cui il Sole sta facendo il suo ingresso in Capricorno lasciando il precedente segno del Sagittario. Cambia l’orario a seguito dei fusi in vigore nei differenti luoghi del mondo. Si capisce così che benché le posizioni planetarie restino costanti variano Ascendente e posizioni delle Case astrali, il cui ruolo importante può fare la differenza.

L’analisi astrologica dei Temi del Solstizio riveste una particolare importanza in campo finanziario. Tratteremo in modo approfondito questo tema nel corso del Seminario di Astrologia Finanziaria a Milano, il giorno 8 gennaio 2017.

Domenica 8 Gennaio 2017 dalle 14 e 45 alle 18  in sala dedicata  presso lo StarHotel Anderson, Piazza Luigi di Savoia, 20 Milano. 

Quota di partecipazione: 30 € compresa la Documentazione. Chi non potesse intervenire può richiedere la Documentazione cartacea (Euro 35 comprensive di spese di spedizione tramite Piego di Libro Raccomandato)

 

Leggi tutto...

Verso l'ultima Luna Nuova del 2016!

Pubblicato in Attualità

Eccoci al congedo dal 2016, un anno non facile per molti di noi. Si conclude con Sole, Mercurio, Plutone in Capricorno, Venere in Acquario, Marte e Nettuno in Pesci. Per Natale (auguri celestiali!) la Luna in Scorpione ha favorito i segni d’Acqua, consigliando di assumere atteggiamenti di serenità onde evitare litigi famigliari spesso frequenti nelle giornate di festa. Sarà più facile coinvolgere amici di vecchia data e per Capodanno la Luna in Acquario si congiungerà a Venere proprio alla fine della notte più lunga dell’anno, premiando chi non si farà vincere dal sonno. Marte e Nettuno inquieteranno un poco i nati verso il 25 febbraio e quelli del 25 agosto e giorni vicini, con situazioni confuse e stancanti. Persistono le ostilità tra Giove e Urano, particolarmente faticose per i nati verso il 10 aprile e il 10 ottobre. Mercati che chiudono senza particolari euforie. 

Ci prepariamo all'appuntamento con la Luna Nuova che si forma in Cielo giovedì 29 Dicembre 2016 alle 07 e 54 ore italiane. Avremo modo di commentare questo momento di incontro mensile del Sole con la Luna in occasione delle Previsioni Finanziarie Mensili. Suggerisco di seguire con attenzione, anche a scopo didattico, il caso Mediaset. Essendo l'imminente Luna Nuova con Marte in Pesci, la scalata francese potrebbe rivelarsi meno facile di quanto si possa pensare oggi, dati i recenti avvenimenti. Staremo a vedere!

Martedì 27 Dicembre 2016 - Ore 16 - Roma

Leggi tutto...

8 Gennaio 2017: Astrologia Finanziaria a Milano!

Pubblicato in L'Astrologia osserva i Mercati

Cari Amici,

In questi giorni s​ono al lavoro per ​ completa​re​ il Documento Finanziario Previsionale 2017, che sottoporrò alla Vostra attenzione domenica 8 Gennaio, in occasione del nostro consueto incontro annuale a Milano. Mi piace ricordare che, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, storicamente l’Astrologia Finanziaria ha precedenti illustri, ​da​ Claudio Tolomeo, autore de​l​ Tetrabiblos, che ​nel II secolo dopo Cristo trattò ​ diffusamente del denaro,​ a Guido Bonatti di dantesca memoria, a  ​Sir Isaac Newton, che  ha risanato la Zecca inglese, ​ Oggi meravigliosi software sono in grado di calcolare con la massima precisione le posizioni di tutti i corpi celesti conosciuti, e i loro reciproci movimenti sull’Eclittica celeste.  L’anno per chi studia le Stelle può iniziare con il Solstizio d’Inverno o l’Equinozio di Primavera, mentre il 1° ​g​ennaio rappresenta una pura e semplice convenzione. Alcuni stati (come quello ebraico e gli islamici) utilizzano ancora il Calendario Lunare, lo fa anche la Cina quando ogni anno festeggia il suo Capodanno alla data del Novilunio del Segno dell’Acquario, tra fine gennaio e il successivo febbraio. Nel 201​7​​ il Capodanno Cinese avrà luogo il  28 gennaio, ​ e sarà l'​anno del Gallo. Le posizioni dei Pianeti e i loro movimenti nel corso dell’anno possono influenzare fortemente l’andamento dell’Economia​, cercheremo insieme di cogliere i segnali più significativi, nel bene e nel male. ​

Domenica 8 Gennaio 2017 sarò a Milano per esporre le Previsioni Finanziarie e globali relative al 2017, secondo uno schema collaudato che ogni anno si arricchisce di nuove ricerche e suggestioni. Ciascun partecipante riceverà un ​cospicuo ​testo completo, riguardante Economia, Finanze, Commodities, da leggere e consultare nel corso dell’anno 2017.​ Dedicherò minore spazio ai personaggi internazionali per riservare maggiore attenzione  alle sequenza temporale delle quotazioni.  Chi lo desidera potrà ritirare copia (con dedica) dell’Agenda Astrologica 201​7, contenente previsioni settimanali mirate con contenuti economici. ​

​Che il nuovo Anno vi sia propizio! Al piacere del nostro prossimo incontro, ​​

Grazia Mirti

Domenica 8 Gennaio 2017 dalle 14 e 45 alle 18  in sala dedicata  presso ​lo ​StarHotel Anderson, Piazza Luigi di Savoia, 20 Milano

Quota di partecipazione: 30 € compresa la Documentazione. Chi non potesse intervenire può richiedere la Documentazione cartacea (Euro 35 comprensive di spese di spedizione tramite Piego di Libro​ Raccomandato​)

Per informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

E' gradita la prenotazione​!​

 

Leggi tutto...

Il Governo Gentiloni e la Rivoluzione di Marte!

Pubblicato in Attualità

Il Primo Ministro Paolo Gentiloni, nato il 22 novembre 1954. presenta nella sua Carta del Cielo una cospicua partecipazione scorpionica: Sole, Mercurio, Venere, Saturno e Lilith, segnale di una indole che, nonostante la diplomatica Luna in Bilancia, è meno ingenua di quanto possa sembrare. Soprattutto per Saturno e Lilith, che sanno essere temibili, all’occorrenza. Si tratta dunque di una personalità che non va sottovalutata: nonostante la calma apparente, in realtà possiede delle qualità che forse si mostreranno strada facendo.

Il giorno 12 dicembre 2016 si insediava il nuovo Governo guidato da Gentiloni: dal punto di vista astrologico è interessante notare come questo avvenimento seguisse di pochissimi giorni la Rivoluzione di Marte del Primo Ministro. Marte impiega circa due anni per compiere l’intero cammino sullo Zodiaco, e attraverso la Rivoluzione di Marte, ossia il Grafico redatto nel momento in cui il Pianeta si trova nella medesima posizione natale, possiamo trarre preziose informazioni: in primo luogo, Giove è nel punto più alto del Tema, in Leone (tradizionalmente associato alla città di Roma), preceduto da Urano (la nomina lampo?). Il pianeta della fortuna maior è certamente pregevole nella sua posizione, offre lustro e visibilità, sebbene Urano riveli imprevisti e cambiamenti inattesi, quali leit motiv di un percorso che sarà tutt’altro che lineare. La Luna di nascita è abbracciata a Giove in Bilancia in Dodicesima Casa: i mass media ne parlano diffusamente, anche se Urano in Ariete, dall’altra parte del Cielo, in Sesta Casa, pone l’accento sulle critiche legate alle nomine dei Ministri e alle questioni del Jobs Act.

Sole e Saturno in Seconda Casa impongono nuove spending review, con un occhio di riguardo ai rapporti con l’estero, che potranno essere per questo Governo penalizzanti, così come le delicate questioni relative all’immigrazione. Marte è (ovviamente) su Marte natale in Quarta Casa: si tratta di una posizione tipica di chi si occupa di questioni politiche, ma certamente frenante dal punto di vista della realizzazione. L’opposizione a Giove richiede anticonformismo e capacità di rompere con gli schemi che forse nei momenti cruciali mancheranno fattivamente, in un clima che non gli consentirà la libertà di azione che desidera. Insidiosa, astrologicamente, Lilith che ha da poco superato Lilith natale in Scorpione, in Prima Casa: le alleanze non sono facili, cosi come sembrano probabili questioni interne e pettegolezzi che hanno accompagnato fin dalle prime battute l’insediamento del Governo. Tra queste, la questione del Monte dei Paschi di Siena e dell’apparato bancario, bene espresso dai valori taurini, in questo periodo particolarmente contrastati dalla presenza di Lilith in Scorpione.  L’aumento di capitale previsto non ha dato i risultati attesi e dunque occorrerà procedere attraverso un salvataggio particolarmente costoso, in un clima di incertezza generale e a spese della collettività. La Luna, nella Rivoluzione di Marte, è in Pesci.

Il pianeta dell’aggressività dal giorno 19 dicembre è proprio in questo Segno e nei primi giorni di gennaio 2017 sarà su quella Luna: non mancheranno critiche, anche pungenti, ed essendo la Quinta Casa il palcoscenico della vita, Gentiloni potrà esprimere una fragilità inattesa nei confronti di attacchi, più o meno subdoli, che non sarà facile contrastare. Quale è il problema, dal punto di vista astrologico? Fino a marzo 2017, le cose possono procedere, con alti e bassi marziani; ad aprile, quando Marte stazionerà nel segno del Toro, esattamente opposto ai valori Scorpione. Potranno esserci capovolgimenti, con eventi imprevedibili che potranno portare alle Elezioni prima dell’estate. Staremo a vedere!

Paolo Gentiloni – Rivoluzione di Marte – 8 Dicembre 2016 Ore 02 e 15

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS