Contact

Grazia Mirti

Grazia Mirti

Io so di essere mortale, la creatura di un giorno, ma se osservo le orbite circolari degli Astri

Io non tocco più la terra con i piedi, mi trovo vicino a Giove e mi nutro a piacere

Con ambrosia, la bevanda degli dei…

(C. Tolomeo, Antologia Palatina, II sec.; da G. Luck, Il Magico nella cultura antica, Mursia, Milano 1984)

Sagittario con Luna Pesci, sono laureata in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Torino. Dapprima docente nelle Scuole Superiori di Stato , ho scelto in seguito di dedicarmi a tempo pieno all’Astrologia, grande amore della mia vita.

Ho collaborato astrologicamente con numerose testate, da AMICA a CLASS, TOPOLINO, SPECCHIO della STAMPA, Il Gran Pescatore di Chiaravalle, Milano Finanza, IlSole24Ore. Sono stata Direttore Responsabile di Linguaggio Astrale, Rivista Trimestrale di settore, dal 1985 al 2001, autrice di ‘A Scuola di Astrologia’, ‘Le Lusinghe di Venere’, ‘I Segreti dell’Interpretazione Astrologica’, e ‘Investire con gli Astri’ (Edizione Sole 24 Ore)

Tengo Corsi e Seminari in tutta Italia, promuovo la qualificazione culturale dell’Astrologia, della quale curo in particolare l’Iconografia, fin dalle immagini più antiche. Nel tempo ho realizzato una delle più vaste biblioteche specializzate in materia.

URL del sito web: http://www.graziamirti.it

Nessun Ribasso, per oggi!

Pubblicato in Che tempo fa?

Riassunto della puntata precedente: oggi, nel primo pomeriggio, abbiamo pubblicato le nostre considerazioni sull'aspettativa di Ribasso.

http://www.investirecongliastri.com/blog/che-tempo-fa/item/395-occhio-alla-luna-piena-e-non-solo

Era infatti previsto un (grande) ribasso e che si andasse sotto la soglia dei 19000.

Ma questo, oggi, non è avvenuto.

Che cosa è accaduto?

Ecco una spiegazione in termini veramente semplicistici, ma utili a voi per comprendere al meglio cosa avviene, in Cielo e non solo! 

 Oggi è’ stato raggiunto il minimo a 19000, adesso siamo a 19300 

(ovvero +300€ per ogni contratto mini (MFIBSP) in 3 giorni.)

Invece (anche, non pecchiamo mai di presunzione astrologica!) in corrispondenza di un evento celeste, abbiamo assistito ad una inversione di rotta.

Domani, 19 gennaio 2017, si potrebbe realizzare una accelerazione.

Ma c’è una incognita da non sottovalutare: proprio domani domani si realizza in Cielo la quadratura di Marte a Saturno.

Attenzione: domani sera, alle ore 22 e 25, il Sole fa il suo ingresso nell'Acquario, che è il Segno natale della Borsa di Milano. 

Monitoriamo il Mercato!

Grazia Mirti & Rosario Testagrossa

 

Leggi tutto...

Occhio alla Luna Piena (e non solo!)

Pubblicato in Che tempo fa?

Eccoci al consueto appuntamento tra Il Trader e l’Astrologo per commentare gli ultimi avvenimenti, in Cielo e in Terra!

Rosario Testagrossa: Osservare la Luna Piena è, come tutti sappiamo, una esperienza meravigliosa. Il secondo Luminare si vede bene in cielo, e sembra inviare i suoi raggi preziosi a noi, che siamo quaggiù e non ci stanchiamo mai di guardarlo e ammirarlo. Fin dall’antichità (e ancora oggi!) venivano pubblicati i Calendari dei Pastori, e molte attività, quali ad esempio  imbottigliare il vino  o la potatura, seguivano i cicli lunari. A seconda che la Luna sia Crescente o Calante, ci sono vere e proprie regole proficue, da applicare attentamente!

Grazia Mirti: Quando in Cielo si forma la Luna Nuova, il Sole abbraccia la Luna: entrambi si trovano nella medesima posizione e da quel momento essa inizia a crescere, per giungere dopo una settimana al Primo Quarto e dopo un'altra settimana alla splendida Luna Piena, quando i Luminari sono tra loro opposti sullo Zodiaco ed essa è visibilissima.  Spesso le indicazioni suggerite dalla Luna Nuova  si modificano con la Luna Piena, che in ordine di importanza è al secondo posto nelle date mensili. 

Rosario Testagrossa: E’ sempre utile, consultando le Effemeridi, conoscere i momenti in cui si forma la Luna Piena nel corso dell’anno. Si tratta di un ulteriore strumento di indagine nel nostro percorso di AstroTrading. 

Grazia Mirti: Una domanda al volo: sapete quando si forma la Luna Piena nel 2017?

Potete trovare giorni e ore di Lune Nuove e Piene di tutto l'anno osservando la fascia inferiore delle Effemeridi di Michelsen, per l’anno 2017, alla voce Phases & Eclipses o dal Documento Finanziario Previsionale: ad ogni Luna Nuova o Novilunio (sinonimo di Luna Nuova) sono indicati anche il giorno e ora del Plenilunio (o Luna Piena). A titolo di esempio, ecco la pagina  di Gennaio/Febbraio 2017 delle Effemeridi di Michelsen, che in basso riporta, nella colonna Phases & Eclipses le date relative alle Fasi Lunari. 

Rosario Testagrossa: Osserviamo il grafico del nostro indice Ftse Mib  con l’andamento del MFIBSP con un Time Frame orario.

Chi non è a conoscenza della terminologia sopra indicata non si deve spaventare: applichiamo il metodo di insegnamento globale, e fin da subito sarete proiettati nell’orbita di analisi reale di un Trader. Ma ritorneremo più volte sui concetti base e guardare, osservare, e successivamente metabolizzare i grafici è il primo passo verso una comprensione autentica e una successiva analisi previsionale dei diversi andamenti del mercato.

Come noterete dalla freccia che ho indicato nel grafico, Il minimo di periodo si è registrato proprio nel giorno della Luna Piena, che si è formata in Cielo il giorno 12 Gennaio 2017 alle ore italiane 12 e 35. Il minimo si è registrato per l’esattezza alle ore 17.

 

 

Il quesito che ci poniamo è: ci sarà una spinta rialzista?

Rosario Testagrossa: Osserveremo nei prossimi giorni i movimenti celesti e del Mercato, tuttavia qui preme osservare un fatto molto importante: da più parti si dichiarano aspettative al ribasso, tuttavia esse potrebbero non realizzarsi completamente, proprio per le sfumature celestiali della Luna Piena. Un altro elemento da monitorare è che il 12 Gennaio 2017 in Cielo era presente una posizione di Quadratura del Sole con Urano e sempre il Sole con Giove e a loro volta Urano e Giove opposti. Si potrebbe ipotizzare che i Pianeti ci abbiano messo lo zampino…

E per finire, vi faccio notare che il giorno in cui è arrivata la notizia del Dieselgate con FCA, a capofitto!

Grazia Mirti: A proposito di FCA è curioso il fatto che l’avvio del Dieselgate sia avvenuto con Marte, Venere, Nettuno in Pesci, segno di riferimento per FIAT (8 marzo 1906)  e del suo più illustre rappresentante, Giovanni Agnelli, l’avvocato, nato il 12 marzo 1921. 

Anche John Elkann ha Venere nel segno dei Pesci, essendo nato in Ariete il 1° aprile 1976. A sua volta Sergio Marchionne risente  in qualità di Gemelli Ascendente Gemelli nato il 17 giugno 1952 del conflitto da parte di Saturno opposto  ora in Sagittario. Il fatto che nell’ultimo tema di Luna Nuova Venere fosse esattamente collocata sul suo Medium Coeli lascia ben sperare circa  il fronte americano. Meno facile il fronte tedesco: la sua Luna natale a 24° Ariete subirà  a tempi vicini (fine febbraio/inizio marzo) un forte passaggio di Urano e di Marte su quel punto dello zodiaco. Quel transito  potrà coinvolgere inevitabilmente  John Elkann e la data di costituzione di FCA (12 ottobre 2014) come opposizione: Nettuno rende il tutto assai complicato, essendo un maestro in confusione. 

Buon AstroTrading da Grazia Mirti e Rosario Testagrossa. 

 

Leggi tutto...

Previsioni 2017: I Segni d'Aria!

Pubblicato in Attualità

Gemelli: Resistere, resistere, resistere!!!

Che non significa essere rinunciatari, ma è un semplice consiglio a non volere dare nulla per scontato, scegliendo con cura l’alternativa tra agire e non agire, evitando così passi falsi ed eccesso di attività. Iniziamo dai pianeti più favorevoli: la bella Venere vi sarà propizia in gennaio e aprile in campo professionale, in amore potrà trasformare rapporti di amicizia in qualcosa di più profondo tra febbraio, marzo, maggio e nel magico periodo di luglio, con Venere in Gemelli. Chi ama la trasgressione potrà esercitare l’arte della seduzione in agosto, mietere successi sociali in ambienti evoluti in settembre, potrà contare sul supporto magico di Venere in Bilancia tra fine ottobre e novembre. L’anno si conclude bene! Mercurio, signore dei Gemelli, sarà utile compagno di strada e suggeritore dal 7 al 25 febbraio, dal 14 al 31 marzo e dal 21 aprile al 15 maggio. Magnifico in Gemelli dal 7 al 20 giugno, utile successivamente dal 6 al 25 luglio, dal 1° al 9 settembre. Ottimo più avanti dal 30 settembre al 16 ottobre, dal segno amico della Bilancia.  Marte in Pesci nel decimo campo può favorire progetti professionali in gennaio, consiglia prudenza con amici e alleati tra febbraio e inizio marzo, cautela nella salute e nei rapporti di lavoro tra fine marzo e aprile. Tra il 22 aprile e i primi di giugno sarà in Gemelli, uno dei periodi più intensi dell’anno, non privo di rischi, da affrontare con cautela anche fisicamente. Spese da tenere sotto controllo in giugno e inizio luglio, belle energie da Marte leonino tra fine luglio e inizio settembre. Qualche contrarietà tra settembre e fine ottobre, poi il pianeta tornerà ad essere amico dalla Bilancia, consentendo di programmare viaggi e nuove iniziative fino ai primi di dicembre. Buone iniziative finanziarie nel periodo di fine anno. 

Giove sarà amabile per tutto l’anno, pur nel suo conflitto con Urano, che potrebbe avere il suo ruolo in cambiamenti inattesi di amicizie e alleanze. Saturno continua le sue ostilità nei confronti dei nati nell’ultimo decano, che devono agire con circospezione e attenzione, rispettando corpo e spirito. Urano si dichiara grande amico dei nati intorno a metà giugno e oltre, ma non va sottovalutato nei suoi effetti collaterali dovuti allo scontro con Giove. Nel dubbio meglio non rischiare!Nettuno alimenta la fantasia mercuriana dei Gemelli, ma potrebbe distoglierli dalla realtà, che deve sempre essere al primo posto!! E’ bene curarsi evitando rischi inutili. Plutone è metafisicamente frenante sotto il profilo finanziario e delle riserve sempre difficili da accantonare. Può mietere qualche vittima tra i nati verso il 7/9 giugno. Lilith, la subdola Luna Nera, sarà ostile al segno dei Gemelli tra febbraio e fine anno. Sarà utile per scoprire trame alle spalle e azioni poco onorevoli o realtà sgradite: ha il merito di informarci di eventi o situazioni utili per darci una visione chiara della realtà. Meglio sapere che non sapere!

Bilancia: i piatti oscillano sempre e non si fermano mai!!

A un osservatore distratto l’oroscopo dei nati in Bilancia per il 2017 potrebbe sembrare fortemente positivo, considerando la   presenza di Giove nel segno, destinata a durare tra gennaio e il 10 ottobre. In realtà occorre come sempre considerare i transiti dei pianeti nel loro complesso. Scopriamo così che se Giove si trova in Bilancia Urano gli si oppone per tutto il tempo citato, creando occasioni che giorno per giorno, mese per mese, potrebbero risultare sottoposte a eventi improvvisi e inattesi, specie se gli interessati sono nati a partire dal 10 ottobre in poi. Giove rappresenta il fegato (che chiede una dieta sobria!), ma anche fisco, legalità, burocrazia, che con l’opposizione di Urano richiedono la massima cautela. Tra i pianeti lenti Plutone dal segno del Capricorno frena un po’ le ambizioni dei nati in Bilancia, creando qualche difficoltà nel modo di vedere le cose e nel rapporto con l’habitat consueto. Nettuno appare neutrale, ciò che rappresenta un vantaggio. Semmai potrà confondere un poco le idee nell’ambito del quotidiano e dei rapporti di lavoro. In caso di malanni è importante scegliere con cura farmaci di origine naturale mirati. Urano è decisamente ostile fin dal lontano 2011, quando ha iniziato il suo cammino nel segno opposto dell’Ariete.

Fa piacere segnalare che il 2017 è l’ultimo anno di sua totale presenza in quel segno! Saturno è positivo per tutto il 2017, compone un sestile con i valori Bilancia, favorisce la fine di un ciclo di studi, una fase costruttiva ed evolutiva con contatti anche all’estero, incrementando la serietà dei progetti in corso. Di Giove si è parlato all’inizio. Marte a questo punto diventa un elemento chiave! Neutrale in gennaio, appare dissonante in febbraio e fino a metà marzo, periodo in cui sarà bene usare prudenza. Neutrale tra fine marzo e aprile, diventa favorevole tra fine aprile e i primi di giugno, dal segno amico dei Gemelli. Consiglia di agire nel lavoro tra giugno e luglio, alimenta energie tra fine luglio e i primi di settembre, richiede cautele tra lo stesso mese e ottobre. Tra fine ottobre e inizio dicembre il momento più intenso dell’anno, con Marte in Bilancia, si potrà essere al centro dell’attenzione, con un certo stress, L’anno finisce con tendenza spendere più del necessario. Venere appare un po’ distante e distratta nei primi mesi dell’anno, consiglia di non fidarsi troppo di amori poco rassicuranti, cercando la verità tra cuore e mente. Il primo periodo incoraggiante si ha in luglio, più tardi tra metà ottobre e inizio novembre. Mercurio sarà favorevole in Acquario dal 7 al 25 febbraio, in Gemelli dal 7 al 20 giugno, in Bilancia dal 30 settembre al 16 ottobre. Il 2017 sarà un anno di chiaroscuri, tocca a voi fare in modo che il chiaro sia decisamente più significativo dello scuro, trasformandolo in un anno fortemente evolutivo e costruttivo!

Acquario: seguire il cammino di Giove amico!

Nessuno di noi è un rappresentante ‘puro’ del suo segno zodiacale, il più delle volte ogni individuo ha pianeti anche nel segno precedente o in quello seguente a quello di nascita.  Un Acquario parzialmente Capricorno sarà quindi assai differente da un secondo Acquario in parte Pesci. Nel 2017 questa differenza può avere importanza, soprattutto considerando che l’ultima Luna Nuova del 2016 (29 dicembre) riporta Venere in Acquario e rileva importanti presenze in Pesci. Di qui possibile necessità che in gennaio ci si debba occupare di quattrini, secondo le indicazioni del grande Eudes Picard. Il bel supporto rappresentato da Giove nel segno amico della Bilancia appare utile per chi ha nuovi progetti in testa, a breve o media scadenza. Plutone continua il suo cammino in Capricorno, smorza un poco l’ambizione acquariana. Nettuno promette di restare a lungo in Pesci, è bene tenere d’occhio la componente finanziaria, evitando distrazioni colpevoli. La presenza di Venere in Pesci in gennaio e più tardi in aprile potrebbe consentire di recuperare crediti e maturare guadagni. Urano, signore dell’Acquario, gli è amico da tempo, attualmente sta percorrendo gli ultimi gradi dell’Ariete, in buona sintonia con i nati intorno al 15 febbraio e giorni seguenti. Che possono approfittarne per studi e comunicazioni, specialmente sul Web. Il fatto che Urano sia per molti mesi conflittuale a Giove consiglia maggiori cautele nel procedere, evitando rischi burocratici, legali, fiscali. 

Saturno consiglia di selezionare con cura i rapporti di amicizia e alleanza, essendo in transito favorevole ma severo nell’Undicesimo campo. Coltivare amici all’estero potrebbe risultare meno facile che in passato. Di Giove abbiamo detto. E’ anche giusto rilevare che il 10 ottobre si sposterà in Scorpione, dove potrebbe, insieme con Marte, provocare progetti di lavoro prima che l’anno finisca e in vista del successivo 2018. Marte appare armonioso in febbraio e fino ai primi di marzo dal segno dell’Ariete, meno collaborativo tra fine marzo e aprile, decisamente favorevole tra fine aprile e i primi di giugno. Più tardi – come sempre accade in estate – andrà nell’altra metà del cielo e potrà frenare i valori Acquario soprattutto tra luglio e agosto. Di qui la necessità di essere prudenti. Più tranquilli fine settembre e ottobre, ottima la fine dello stesso mese e il successivo novembre, fino a inizio dicembre, con ottime chance. Possibilità di cambiare lavoro a fine anno o inizio del nuovo 2018. La bella Venere appare propizia   tra febbraio, marzo, maggio e nel magico periodo di luglio, con Venere in Gemelli. Magico più tardi il supporto magico di Venere in Bilancia tra fine ottobre e novembre. L’anno si conclude bene! Mercurio sarà utile compagno di strada e suggeritore dal 7 al 25 febbraio, dal 14 al 31 marzo e dal 21 aprile al 15 maggio. Positivo in Gemelli dal 7 al 20 giugno, ottimo più avanti dal 30 settembre al 16 ottobre, dal segno amico della Bilancia. 

 

Leggi tutto...

Previsioni 2017: I Segni di Terra!

Pubblicato in Attualità

Toro: Un anno da sfruttare nel migliore dei modi!!

Prima di pensare alle alleanze è giusto rilevare la fine delle ostilità da parte dei pianeti lenti e della subdola Lilith, neutrale da febbraio. Dal 2008 (e fino al 2024!) Plutone sarà costante nel favorire i progetti taurini. Nel 2017 la sua influenza sarà diretta ai nati nel secondo decano, tra il 1° e il 10 maggio. Utile nel ragionamento, nella visione ampia di cose e persone, in progetti di viaggio e di trasferimento. Anche Nettuno è collaborativo, lancia da tempo sestili dal segno dei Pesci, capaci di alimentare creatività artistica, nuove amicizie creative e - volendo – esoterico astrologiche, suggerendo nuovi interessi anche mirati a natura e relax. Urano negli ultimi anni non è stato estraneo a colpi di scena dalla sua posizione arietina. Nel 2017 potrebbe creare sorprese nella vita dei nati a fine segno, a partire dal 14 maggio in poi. Cui si consiglia prudenza con tecnologia, guida, mondo uraniano in genere. Saturno è in una fase di transizione: nel segno del Sagittario appare neutrale, ma richiede ancora impegno finanziario (un lei motif nella vita dei nati in Toro!), in attesa che a partire da dicembre vada collocarsi nel segno amico del Capricorno. Dunque non è il caso di avere fretta per le grandi decisioni esistenziali. Anche Giove è neutrale dalla Bilancia, ma il suo conflitto nei confronti di Urano può complicare alcune situazioni nel quotidiano, nella salute, nei rapporti di lavoro. Dal 10 ottobre si sposterà in Scorpione, segno nel quale potrebbe favorire progetti di matrimonio, convivenza, anche societari. 

Marte, direttore d’orchestra zodiacale, appare emanatore di energie in gennaio dal segno dei Pesci, insidioso tra febbraio e inizio marzo, da vivere con prudenza. Tra il 10 marzo e il 20 aprile sarà in Toro, uno dei periodi più intensi dell’anno, quando i nati nel segno saranno al centro dell’attenzione (attenzione a non mettere troppa carne al fuoco!!). Tra fine aprile e i primi di giugno meglio concentrarsi sul denaro e la vita pratica! In giugno e fino al 20 luglio bei week end e vita più serena. Successivamente sarà importante scegliere con cura il o i luoghi delle vacanze. Migliori settembre e ottobre, con Marte collaborativo in Vergine. Alti e bassi nelle settimane successive (non è la stagione preferita per il Toro!). A fine anno Marte (e Giove) in Scorpione consigliano prudenza nella dieta e con ogni tipo di burocrazia, fisco, finanza. Il Toro è governato da Venere… che sarà collaborativa in gennaio e aprile, utile (se avete Venere in Ariete) tra febbraio e i primi di giugno, mese bellissimo grazie a Venere in Toro…altrettanto promettenti fine settembre e la prima parte di ottobre, grazie a Venere in Vergine, l’anno finirà in bellezza venusiana! Mercurio sarà amico in aprile, dal 16 maggio al 6 giugno, dal 26 luglio al 31 agosto e dal 10 al 29 settembre. 

Vergine: difficile l’inizio, pregevole la fine!!

Non accade di frequente che un nuovo anno inizi concentrato su un solo segno! E’ il caso del 2017, che inizia con una serenata in Pesci, segno nel quale si trovano Venere, Marte, Chirone, Nettuno. I Pesci, dodicesimo segno, si trovano esattamente agli antipodi, cioè a 180° nei confronti della Vergine… si può quindi pensare che in questo inizio d’anno i nati nel sesto segno non siano precisamente al settimo cielo. La città che li rappresenta, Parigi, è totalmente blindata, chiusa nei suoi timori! Poiché però i pianeti sono sempre in cammino si può osservare leggendo le Effemeridi che le cose andranno evrso un lento ma costante miglioramento specialmente a partire da marzo, e ancora più costruttivo in aprile. Buoni recuperi in giugno e prima della metà di luglio. Il periodo più intenso dell’anno si avrà tra settembre e ottobre, quando Marte e (in ottobre) Venere saranno in Vergine, capovolgendo le premesse iniziali. Come comportarsi? Evitando di dare  corpo alle ombre e agendo con lucido ragionamento. Nella consapevolezza che Plutone continuerà il suo supporto in difesa del potere virginiano, e lo farà metodicamente fino al 2024. Urano continuerà la sua aggressione legata all’uso eccessivo della tecnologia, trovandosi da tempo in Sesta Casa e in Ariete. Nel 2017 Giove sarà conflittuale a Urano fino a ottobre, potrebbe complicare un po’ le cose negli orari quotidiani, nei tempi e metodi di lavoro, di qualche piccolo malanno in agguato. Non coltivare sintomi inesistenti costituisce un avviso importante!

Saturno non è favorevole ai nati nell’ultimo decano, che è meglio riflettano prima di agire. Fa piacere segnalare che dal 20 dicembre sarà favorevole dal segno amico del Capricorno.  Si chiuderà così una vera e propria epoca! Giove sarà amico e portatore di novità nei mesi di fine anno. Marte è ostile in gennaio, tra fine aprile e maggio, tra fine luglio e inizio settembre. In fine aprile e maggio chiede cautela circa case e habitat, personale o professionale, senza fretta. Nella grande estate il pressing leonino potrebbe favorire qualche momento di stress vacanziero, in agosto moderabile grazie alla presenza di amici affettuosi e protettivi. Ecco i periodi di maggior favore da parte di Venere e Mercurio: Per Venere molto promettenti giugno, fine settembre e la prima parte di ottobre, grazie a Venere in Vergine, l’anno finirà in bellezza venusiana con Venere in Capricorno. Mercurio sarà amico in aprile, dal 16 maggio al 6 giugno, dal 26 luglio al 31 agosto e dal 10 al 29 settembre. Il 2017 potrà insegnare utili lezioni ai nati in Vergine, che potranno farne tesoro soprattutto in vista di un futuro innovativo nel quale aprire spazi oltre il ragionamento razionale, oltrepassandone i confini verso nuovi mondi potenzialmente inesplorati e probabilmente latenti da molto tempo. Verso un nuovo equilibrio, che potrà liberare i nati nel segno dal loro forzato obbiettivo di perfezionismo a tutti i costi. Spesso faticoso e deludente!

Capricorno: un anno di transizione in attesa di Saturno!

Il 2017 inizia bene per i nati nel decimo segno! La moltitudine di corpi celesti presenti in Pesci (Venere, Marte, Nettuno, Chirone) crea altrettanti sestili, aspetti benefici da 60°. Essi favoriscono progetti di piccole vacanze, di studio e comunicazione, di letture piacevoli (anche un po’ favolistiche.) in una fase di serenità. La presenza di Plutone nel segno costituisce ormai un’abitudine iniziata nel 2008, destinata a durare fino al 2024. Nel 2017 sarà particolarmente coinvolgente per coloro che hanno visto la luce intorno all’8/10 gennaio, con i consueti effetti psicanalitici. Nettuno a sua volta lentissimo (12 anni in ogni segno!) alimenta creatività anche artistica, che potrà sorprendere chi giudica il decimo segno come votato all’ambizione. Un corso di musica o pittura potrebbe dare ottimi risultati, anche psicologici! Urano è cacofonico da alcuni anni, considerando che sta percorrendo il segno dell’Ariete. Nel 2017 potrà turbare un poco i nati a fine segno, dopo il 15 gennaio, con i suoi effetti speciali sorprendenti. Saturno raccomanda di non trascurare la salute, accompagnando con attenzione i piccoli malesseri onde prevenire i grandi. In particolare caviglie, piedi, circolazione, ossa, denti, giunture, ginocchia. Proprio l’arrivo di Saturno in Capricorno (una volta ogni circa 30 anni!) suggerisce di volersi bene ed evitare di trascurarsi, dedicando più tempo al relax ed evitando di lavorare troppo. 

Giove, in Bilancia fino al 10 ottobre, consiglia cautele con fegato, fisco, legalità, semplici multe automobilistiche. Costantemente in conflitto con Urano potrà provocare effetti a sorpresa non sempre graditi nei confronti dei nati intorno a metà gennaio e fino a fine segno. Dopo quella data sarà amichevole e recherà con se’ soddisfazioni da parte di amici e alleati, anche nuovi. Marte, amichevole in gennaio, è dissonante tra febbraio e inizio marzo, collaborativo tra fine marzo e aprile, mentre consiglia prudenza (anche nell’ambito dei rapporti di lavoro!) tra fine aprile e luglio, quando transiterà tra Gemelli e Cancro. Le finanze potrebbero risentirne in estate, fino ai primi di settembre. Belle energie dalla Vergine tra settembre e ottobre, progetti di lavoro prima di fine anno. Per Venere molto promettenti giugno, fine settembre e la prima parte di ottobre, grazie a Venere in Vergine, l’anno finirà in bellezza venusiana con Venere in Capricorno. Mercurio sarà amico in aprile, dal 16 maggio al 6 giugno, dal 26 luglio al 31 agosto e dal 10 al 29 settembre. Nell’insieme si profila un anno composito e variegato, che trova i suoi periodi migliori in gennaio, fine marzo e aprile, settembre e ottobre, dicembre. Qualcuno rifletterà sul desiderio di trovare una beata solitudo sola beatitudo: non è il caso di essere precipitosi, quando Saturno sarà in Capricorno le idee saranno decisamente più chiare. Dal 2018 Urano si sposterà in Toro e trasformerà la sua avversità in collaborazione… 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS