Equinozio di Primavera!

In evidenza

Il tempo vola, miei cari Amici delle Stelle, ed eccoci arrivati all’Equinozio di Primavera, che si è formato ieri sera, 20 Marzo 2019, in Cielo, alle ore 22 e 59.
Tutti noi sappiamo che l’Equinozio di Primavera si verifica in Cielo il 21 Marzo ma, a causa delle variazioni del Calendario, che ogni 4 anni introduce forzosamente il 29 Febbraio, ecco che le posizioni del Sole, che nel suo cammino percorre circa 1 grado al giorno, in un moto che è sempre Diretto, risultano leggermente modificate.Per questa ragione, la data convenzionale dell’Equinozio di Primavera è il 21 marzo, ma astronomicamente si hanno piccole variazioni, come nel caso che analizzeremo insieme: l’Equinozio di Primavera 2019 si realizza in Cielo, con la posizione del Sole a 0° nel Segno dell’Ariete, il 20 Marzo alle ore 22 e 59 e 30 secondi.

Ecco la Carta del Cielo dell’Equinozio di Primavera 2019. Il Sole si trova a 0° Ariete.


Carta del Cielo dell’Equinozio di Primavera – 20 Marzo 2019 Ore 22 e 59 Domificata a Roma

Prima di procedere con l’interpretazione, è importante chiarire che, cosi come si utilizza la Carta del Cielo del momento in cui si realizza in Cielo il Solstizio d’Inverno a titolo previsionale, cosi si fa per la Carta del Cielo dell’Equinozio. Gli antichi attribuivano grande importanza a questo momento dell’anno, la cui Carta del Cielo e la sua interpretazione si rivelavano utili per le previsioni in campo agricolo, ma anche per tutto ciò che era relativo alla popolazione, al meteo, alla vita quotidiana.

La Carta del Cielo dell’Equinozio riveste notevole importanza, perché se consideriamo l’Ariete come Punto Gamma, primo Segno dello Zodiaco, nel momento in cui il Sole giunge in questo Segno, ha inizio un nuovo tour del Sole intorno allo Zodiaco, che si concluderà nel Segno dei Pesci, l’anno successivo. Si tratta quindi del Capodanno Astrologico.

La Carta del Cielo dell’Equinozio mostra il Sole in Ariete, a 0°, e la Luna che si trova alla fine del Segno della Vergine, a 27° e 49’. Si tratta di una Luna che è in posizione ancora Crescente, cui manca poco per arrivare alla Luna Piena. Come tale, è perfettamente visibile in Cielo, dato che si trova in uno dei punti fondamentali della Carta del Cielo, molto vicina cioè al Medio Cielo.
Mi preme specificare che io non considero la posizione tra Sole e Luna in Opposizione. Se la Luna fosse in Bilancia, allora avremmo una Opposizione tra i due Segni dell’Ariete e della Bilancia, ma in questo caso, anche se dal punto di vista delle Orbite si potrebbe parlare di Opposizione, nell’esperienza astrologica degli anni ho constatato che per avere efficacia, l’Opposizione deve avvenire tra due Segni tra loro in contrapposizione. Naturalmente le scuole di pensiero sono molteplici, tuttavia dal mio punto di vista i due Luminari andranno analizzati nella loro distanza, come è giusto che sia, ma tenendo presente che l’Ariete e la Vergine, Segni in cui si trovano rispettivamente il Sole e la Luna, non hanno contrasti o disarmonie celesti tra loro.
La parte superiore della Carta del Cielo rappresenta il giorno, quella inferiore la notte: il fatto che la Carta del Cielo sia redatta alle ore 23 circa, è espresso dal Sole in Ariete, che si trova nella Quarta Casa, molto vicino al punto più basso del Tema, il Fondo Cielo. E, come è giusto ricordare, nelle ore fondamentali della giornata, quando il Sole è sull’Ascendente, vuol dire che ci troviamo all’alba, quando si trova al Medio Cielo ci troviamo intorno a mezzogiorno, quando è al Discendente siamo intorno al tramonto, e quando è al Fondo Cielo, siamo vicini alla mezzanotte. Si tratta di una regola semplice che ci consente di verificare, al momento della nostra nascita, come si presentava il Cielo, fotografato nell’esatto momento in cui siamo venuti al mondo. Erano le ore nelle quali negli antichi conventi la campana chiamava a raccolta i Monaci: alcune congregazioni, per esempio i Trappisti, si alzavamno a pregare anche a mezzanotte.
Esaminiamo le posizioni significative di questo grafico, partendo ordinatamente dall’Ascendente:
Giove è in Sagittario, quasi sulla Cuspide della Seconda Casa, seguito da Saturno e Plutone in Capricorno: le questioni finanziarie, a livello generale, avranno particolare rilievo nel corso dell’anno, e forse le illusioni di Giove non saranno seguite da altrettante iniziative espansionistiche e promettenti, proprio a causa di Saturno e Plutone, che frenano e invitano alla prudenza, specialmente a fine primavera, quando Marte in Cancro sarà dall’altra parte del Cielo. Quest’ultima osservazione mi consente di invitarvi a considerare questa Carta del Cielo esattamente come quella di una persona, che vive i Transiti, o passaggi dei Pianeti, nelle Case e nei Segni, potendo cosi elaborare ipotesi interpretative che si possono verificare nel corso dell’anno.
Le premesse gioviane appaiono ridimensionate dalle presenze in Capricorno, anche se Saturno e Plutone si trovano fortunatamente in posizione di Trigono a Marte in Toro e alla Luna in Vergine. Si tratta di un Triangolo che spinge verso l’organizzazione finanziaria, verifiche e controlli al fine di ordinare metodicamente, ridimensionare le spese pazze dei nostri governanti, nonostante che, come vedremo, Nettuno e Mercurio in Pesci non consentano di fare chiarezza. Sono di questi giorni, sui media, le notizie delle spese e degli stipendi dei nostri burocrati a Bruxelles, che hanno certamente creato sgomento, dati gli importi e l’andamento finanziario che sembra imporre alle nazioni sacrifici costanti, senza alcun limite e verifica proprio su chi predica spending review e contrazioni di spesa.
La Terza Casa ospita Venere che è molto vicina a Lilith: dal punto di vista meteorologico, argomento che mi appassiona molto, queste posizioni indicano la possibilità di eventi legati al Vento incontrollato, cosi come precipitazioni nei momenti più impensati, dati Nettuno e Mercurio in Pesci. Come ho già avuto occasione di commentare, attendo con curiosità il mese di aprile, quando Venere in Pesci, secondo la tradizione astrologica, dovrebbe portare neve e pioggia!
Ritengo che le posizioni di Venere e Lilith esprimano bene le problematiche legate alla fake news, a tutto quando riguarda i mondi virtuali che, anche a causa di una regolamentazione discutibile, diventano palcoscenico a volte terribile per persone la cui reputazione viene compromessa con disinvoltura. Essendo gli Stati Uniti legati al Segno dell’Acquario, aspettiamoci eventi a sorpresa criticabili negli Stati Uniti , cosi come difficoltà legate al mondo tecnologico, dell’auto, dei congegni. Essendo di questi ultimi giorni il disastro aereo della Boeing, è normale che la Carta del Cielo esprima, proprio con Venere e Lilith, anche questa situazione che dovrà essere affrontata e risolta (i voli di quel tipo di aereo sono stati sospesi in tutto il mondo: il titolo Boeing è caduto a Wall Street!). Il web mostra ci mostra crude verità, notizie e scenari che, se in passato potevano essere occultati, oggi vengono svelati, a volte in modo crudo e brutale, in pochi secondi, con conseguenze che tutti conosciamo. Non mancheranno scandali, gossip di ogni genere, ed essendo queste due presenze in Terza Casa, le notizie viaggiano a grande velocità, senza freni e limiti.
Al Fondo Cielo troviamo Nettuno congiunto a Mercurio nel Segno dei Pesci: mare, gas, anestesie e, ampliando i significati nettuniani, certamente queste posizioni esprimono le navi che giungono fino a noi, con le problematiche che tutti conosciamo. Non sembra, dal punto di vista astrologico, che la situazione si avvii verso una soluzione adeguata, anche a causa di cavilli burocratici e questioni territoriali che non consentono chiarezza. La Quarta Casa può essere politicamente intesa come Patria, con riferimento a coloro che ci governano: la confusione regna sovrana, ed essendo la Luna in Vergine cosi lontana, ecco che sarà utile osservare la situazione francese e parigina in particolare, cosi come tutto quanto è legato all’inquinamento, medicinali, radioattività. Il Sole è isolato, dato che Venere è in Acquario e Mercurio in Pesci: unico rappresentante del Segno dell’Ariete, acquisisce significati cancerini, che esprimono bene i contrasti crescenti, nei paesi europei. Da un lato una unione generale, dall’altro l’individualismo che cresce, e determina ribellioni, scioperi, manifestazioni arietine che potranno aumentare a fine estate, quando Marte si troverà nel Segno della Bilancia. Essendo, come abbiamo visto, un Sole ‘notturno’, la forza arietina è frenata, gli entusiasmi tipici del segno sono ridimensionati e relegati in basso nel Tema, con conseguente frustrazione. Il Sole è seguito da Urano, indizio di una instabilità generale, e di eventi e colpi di scena imprevedibili. Il pianeta è in Toro, sul finire della Quinta Casa, quasi sulla cuspide della Sesta: le questioni legate a lavoratori, contratti, appaiono precarie. Sarà interessante vedere gli sviluppi del reddito di cittadinanza, che non appare ancora cosi definitivo come si potrebbe pensare. Urano è seguito da Marte in Toro, che è in una posizione molto forte e coinvolgente per tutto quanto riguarda denaro, investimenti, quattrini, in opposizione naturale allo Scorpione, che riguarda pensioni e assicurazioni. La partita si preannuncia tutt’altro che facile, e Urano potrà cambiare le carte in tavola, in modo inatteso. Trovo di particolare interesse osservare la questione TAV, che coinvolge la città di Torino e più in generale il Piemone: un braccio di ferro che potrebbe avere, proprio per il coinvolgimento del Governo, ripercussioni delicate sulle Elezioni e sui rappresentanti del Governo. Marte è uno dei tre punti del fenomenale triangolo di Terra, e come tale non consente, a livello generale, di posticipare questioni, accordi, tenendo bene fermo il punto, nonostante le nebulosità nettuniane.
Proseguendo il nostro cammino zodiacale, il Nodo della Luna è in Cancro in Ottava Casa, presenza benevola ma lieve considerando i due titani in Capricorno, Saturno e Plutone, che portano problematiche frutto di un passato che forse è stato caratterizzato da sogni e illusioni di gloria. Infine la Luna in Vergine, molto in alto, che esprime la popolazione, l’agricoltura, le problematiche come già anticipato sopra legate alla Francia, ma anche alla Svizzera; ci saranno certamente questioni legate ai prodotti alimentari, tra i quali pesce, formaggi, cioccolato, cacao. La contrapposizione tra i valori Vergine e Pesci indica come le azioni dei governanti rivelino una scarsa fattibilità, con sofferenza e spirito di sacrificio che possono assumere toni inaccettabili, essendo minacciata la qualità della vita delle persone. Vi è uno scollamento tra i palazzi del potere e la vita reale, e sempre più, anche a causa di Venere e Lilith in Acquario, emerge lo scontento generale.
Per quanto riguarda il nostro Paese, Nettuno e Mercurio in Pesci possono essere di aiuto ai valori Cancro, ma i valori leonini di alcuni Ministri sono duramente messi alla prova. Marte in Toro ha superato l’Opposizione alla Luna Scorpione della nostra Italia, ma permangono minacce legate all’aumento dell’Iva, a patrimoniali che con rara disinvoltura (e forse mancanza di competenza!) vengono proposte sulle nostre spalle!
Non sono da escludere, nel breve periodo, cambiamenti di poltrone nei Ministeri, complice Lilith in Acquario che a maggio trasloca in Pesci, con effetti dirompenti!
Una curiosità astrologica: i Partiti della Sinistra sono associati da sempre al segno dei Pesci, e non è certo un caso che proprio in questi giorni, dati i valori positivi in Pesci, i sondaggi rivelino un aumento percentuale del Partito Democratico.
La Quadratura che si forma tra Marte in Toro e Venere e Lilith in Acquario indica da un lato l’utopia del fare, che crolla dal punto di vista finanziario, con Marte che rivela come gli ideali non siano accompagnati da soluzioni economicamente adeguate. Le banche sono al centro di questo Tema, Marte in Toro segnala che ci saranno nel corso dell’anno situazioni che emergeranno legate a prestiti, gestione dei patrimonii, con conseguente stress per i risparmiatori, specie in tardo autunno (Novembre/dicembre).
Complessivamente, la Carta del Cielo dell’Equinozio indica che i buoni auspici di sono, ma non cosi a lungo termine, dal momento che tra la metà di maggio e la fine di giugno e successivamente tra fine agosto e settembre, le presenze planetaria determineranno complicazioni e nuovi scenari, non facili, a livello internazionale. Non essendoci in questo Tema Pianeti in Nona Casa, i rapporti tra i diversi Paesi non appaiono cosi entusiasmanti, con possibili conflitti alimentati da Marte in Leone, in estate.

Per gli amanti degli approfondimenti astrologici, ho redatto i Temi di LSA (Local Space Astrology).

I due grafici che vedete proiettano il Tema dell’Equinozio 2019 focalizzandola sull’Italia.

 

L’epicentro è Roma, dove il Tema dell’Equinozio risulta domificato.
Mi interessa farvi notare la linea di Urano, che attraversa la Liguria (proseguono le discussioni sul Ponte Morandi), e prosegue dalle parti della vituerata TAV…

Il secondo grafico (AstroCartoGrafia) è ancora più interessante, con Marte che attraversa l’Italia nella zona della Toscana ed Emilia Romagna. Ecco che potremo trovarci con notizie legate alle banche toscane, cosi come Veneto e confini dell’Italia.

 

Se desiderate esaminare le posizioni dell’Equinozio con i vostri Pianeti di nascita, potete inserire all’esterno della corona circolare della Carta del Cielo i vostri Pianeti.
Vedrete cosi dove i vostri Pianeti di nascita si collocano, nelle 12 Case, e potrete trarne utili informazioni, da verificare nel corso dell’anno.

La Carta del Cielo dell’Equinozio di Primavera è differente a seconda del luogo in cui viene Domificata. Di seguito trovate la Carta del Cielo redatta a New York: ecco che le posizioni dei Pianeti che abbiamo precedentemente esaminato restano uguali, ma essi vengono inseriti in Case differenti rispetto a quelle che abbiamo visto per Roma. 

L’Ascendente, che a Roma era in Scorpione, a New York si trova in Vergine, seguito dalla Luna. Il Medio Cielo è in Gemelli e il Sole, che alle ore 18 (5 ore in meno rispetto a Londra GMT e e 4 rispetto a Roma) sarà al tramonto, si vicino al Discendente.
Colpisce in questo Tema Marte in Toro in Nona Casa, i rapporti internazionali sono complessi, e per il Presidente Trump lo scenario, anche nei confronti del mercato cinese, è tutt’altro che in via di risoluzione. Il Trigono di Terra ovviamente è uguale a quello di Roma, ma mentre nel Tema italiano è la Luna la presenza più in alto, in questo Tema è Marte, direttore d’orchestra che detta le regole, con aggressività. Ecco bene espresse le critiche all’Italia per la Via della Seta, con una linea protezionistica a tutela degli Stati Uniti, data da Giove in Quarta Casa. Urano si trova in Ottava Casa, altro segnale penalizzante per tecnologia, web, titoli azionari legati al mercato virtuale. Nuove notizie sui rapporti con la Russia, cosi come Venere e Lilith in Sesta Casa, che segnalano le problematiche dei lavoratori.
Se al momento dell’Equinozio di Primavera vi trovate a New York, inserite i vostri Pianeti natali su questo Tema, e via dicendo, potete redigere il Tema dell’Equinozio del luogo in cui vi trovate, tenendo presente che in Italia la Domificazione di Roma può essere utilizzata per tutto il suolo italiano.

Il Presidente Trump, che sicuramente consulterà il suo astrologo di fiducia (!!), chiedendogli di eseguire il confronto stellare con il Tema dell’Equinozio.
Notiamo subito che i suoi Pianeti di nascita si trovano al Medio Cielo, la sua figura ha risonanza costante, e le sue decisioni si ripercuotono a livello mondiale.
Delicati i rapporti di Trump con l’entourage e non solo: il suo Marte natale in Leone subisce le avversioni di Lilith e Venere: ci potranno essere nei prossimi mesi nuovi scandali sessuali che emergono, cosi come eventi legali che trovano in queste posizioni il crogiolo, con sviluppi inattesi in estate. E’ bene non lasciarsi trarre in inganno dalla presenza di Giove sulla Luna, che può indicare situazioni legali che proseguono, con effetti delicati nei mesi a venire.

Buon Equinozio a tutti voi!

Grazia Mirti

(7 Voti)
Letto 873 volte

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.