Il mondo collettivo, visto da Giove in Sagittario!

In evidenza

Giove, in qualità di signore del Sagittario, ci fa sperare in abbondanza e miglioramento delle condizioni attuali di vita. Perché ciò avvenga bisognerebbe che Saturno e Plutone non fossero a pochi gradi di distanza, entrambi in Capricorno. La forza di Giove, per quanto signore dell’Olimpo, non è in grado di prevaricare nei confronti di Saturno, suo fratello triste e comunemente ritenuto un portasfiga. Ma è proprio Saturno che può moderare le follie gioviane, le promesse non mantenute o non mantenibili, le iperbole care a molti governanti attuali, non solo italiani.
Sappiamo che il Sagittario corrisponde al mondo che parla spagnolo: Spagna, Messico, e paesi dell’America latina. Potremo osservare se la loro situazione recherà miglioramenti, se le migliaia di persone che premono al confine degli Stati Uniti potranno evitare muri e migliaia di poliziotti dislocati da quelle parti. La Repubblica italiana è Gemelli, più del transito di Giove conflittuale al Sole deve preoccuparsi di Urano che ben presto si opporrà alla sua Luna…è importante osservare che da quando Saturno è entrato in Capricorno opponendosi alla Nona Casa in Cancro l’immigrazione è drasticamente diminuita.

Carta del Cielo della Repubblica Italiana – Roma, 10 Giugno 1946 Ore 18

I presagi finanziari non paiono promettenti, specie tra aprile e maggio, quando Marte sarà in Gemelli in conflitto con Giove in Sagittario… e in estate per altre evidenti ragioni. Già in gennaio verranno meno alcune alleanze con Marte in Ariete…. Giove appena entrato in Sagittario si sovrapporrà su Lilith proprio a metà novembre 2018, e più tardi il transito in Seconda Casa non potrà dare risultati di crescita e soddisfazione per il contrasto ai valori Gemelli, che potrebbe recare con se’ un eccesso di spese.

Carta del Cielo degli Stati Uniti d’America – Philadelphia, 4 Luglio 1776 Ore 17 e 10

Nei confronti degli Stati Uniti la minaccia di Saturno e Plutone dal Capricorno nei confronti dello stellium di nascita in Cancro, con possibili freni nei rapporti con gli altri paesi (Donald Trump è Gemelli con Luna in Sagittario) e una paventata crisi economica in estate. Intanto a fine anno Marte si opporrà alla congiunzione Nettuno e Lilith e in gennaio a Saturno. Interessante Lilith sulla Luna degli USA verso fine aprile/maggio.
Si tratta di piccoli esercizi che possono aiutarci a proiettare gli effetti delle stelle dal nostro personale percorso a quello delle collettività, degli stati e del mondo!

 

(8 Voti)
Letto 407 volte

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.