Effetto Urano sulla Galassia FCA

In evidenza

Com’è noto il 15 maggio scorso Urano, il pianeta della tecnologia e degli eventi improvvisi e inattesi ha fatto il suo ingresso nel segno del Toro, simbolo di denaro, finanze, business.
Coloro che hanno pianeti di nascita in questo segno, soprattutto se essi si trovano sui primi gradi del segno (Urano resterà in Toro per 7 anni, impiega 84 anni a compiere un giro completo dello Zodiaco) risentiranno del suo passaggio improvviso che lascia il segno.
Da ieri 21 luglio 2018 è al centro dell’attenzione mediatica la vicenda umana e aziendale di Sergio Marchionne, supermanager che da 14 anni è stato brillante protagonista della vicenda automobilistica italiana, americana, mondiale.

Inevitabile per chi si occupa di Astrologia una verifica della sua Carta del Cielo e della Luna Nuova che ha preceduto la nascita:

Noto che in entrambi gli oroscopi Giove si trova sui primi gradi del Toro e Marte conflittuale sui primi gradi del segno opposto dello Scorpione: indizio di originale anticonformismo e di una personalità fuori del comune, cui la nascita con Sole e Ascendente in Gemelli hanno dato un senso di internazionalità spiccata.
La prima Carta del Cielo si riferisce alla nascita, la seconda al Tema di Luna Nuova che ha preceduto la medesima, che ho l’abitudine di considerare come un secondo Oroscopo, in quanto coinvolge tutti coloro che hanno visto la luce in un determinato mese lunare. Un magnifico trigono d’Aria caratterizza il Tema di Nascita, ho già avuto occasione di notare come il Medium Coeli si congiunga alla Luna della carta del cielo degli Stati Uniti (4 luglio 1776 ore 17 e 10 a Filadelfia) collocata a fine Acquario.
Tornando ad Urano è evidente che da maggio è entrato in rotta di collisione con Marte natale di Marchionne, in una situazione di conflitto anche nel Tema di Novilunio, aggravata da un lunghissimo anello di stazionamento di Marte di transito sui primi gradi dell’Acquario, conflittuale a Lilith in Leone e ad entrambi i pianeti in Toro e in Scorpione, oltre che a Urano. Di qui una situazione molto precaria.
Ciò che sorprende (ma non troppo!) è che John Elkann abbia una congiunzione Giove/Luna sui primissimi gradi del Toro, come si può notare da un Tema di confronto (di lui non si conosce l’ora di nascita):

Elkann è caratterizzato a sua volta da un conflitto tra la citata congiunzione taurina e Urano in Scorpione: per lui si delinea il conflitto di Urano di transito a Urano di nascita, come accade a tutti noi all’età di 42 anni, da lui appena compiuti. Si noti la sua Venere sulla Decima Casa di Marchionne, di cui ha avallato ogni decisione.

Volendo tornare indietro nel tempo è doveroso citare Giovanni Agnelli, l’Avvocato, che alla nascita (Pesci Ascendente Sagittario, nato il 12 marzo 1921 alle 2 e 30 a.m. a Torino) presentava Venere a 3° Toro, oltre alla Luna in Ariete vicina a Marte: se lo confrontiamo con il nipote John possiamo osservare che i valori Toro si congiungono, si noti Venere del nipote sul Sole del nonno in Pesci, e il suo Sole non discosto dalla Luna di lui in Ariete… ne nasce una forte predilezione, che è si è manifestata nelle disposizioni ereditarie. L’evento uraniano sulla vita di Marchionne ha quindi trovato conferme sul Tema di John Elkann e – seppure possa sembrare casuale – su quello del predecessore Agnelli. Anche Susanna Agnelli, sorella prediletta di Gianni, nata in Toro ha transiti coinvolgenti Urano.

Dalle prima notizie successive al CdA di ieri è emersa la nomina del nuovo Ceo FCA nella persona di Mike Manley, nato a Edenbridge il 6 marzo 1964 (non si conosce l’ora di nascita): il suo Stellium in Pesci riempie letteralmente la Decima Casa di Marchionne.

Manley si è distinto per un approccio molto serio nei confronti di Marchionne. Tuttavia il suo Tema di Luna Nuova Prenatale (13 febbraio 1964) presenta ben 5 pianeti in Acquario, tra i quali una congiunzione Marte/Saturno/Novilunio che non favorirà i suoi rapporti con gli Stati Uniti. Il suo Giove arietino lo aiuterà nei rapporti con l’Ariete Elkann, si tratta
di un personaggio serio e creativo, ma dovrà affrontare nuovi scenari importanti a breve e a media scadenza.
Per finire anche Suzanne E. Heywood, n. 3 tra i nominati dal CdA FCA, appartiene al segno dei Pesci (25 febbraio 1969 a Southampton). Con la Luna a fine Gemelli in analogia con i pianeti di Marchionne e una congiunzione Saturno/Venere in Ariete che renderà meno facile il confronto con John Elkann….

 

 

 

 

 

(6 Voti)
Letto 1969 volte

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.